Ottenuto il permesso di costruire per il Villaggio Olimpico

Il Fondo di investimento immobiliare “Porta Romana” – promosso e gestito da COIMA SGR e sottoscritto da Covivio, Prada Holding e dal fondo COIMA ESG City Impact – ha ottenuto dal Comune di Milano il Permesso di Costruire, unitamente alle Convenzioni edilizie e urbanistiche, relativo al Villaggio Olimpico per le Olimpiadi Invernali 2026, a seguito della richiesta presentata a ottobre 2021.

 

Il Fondo ha contestualmente sottoscritto il contratto di appalto per la realizzazione dell’opera con un raggruppamento di imprese, formato da Impresa CEV SpA, Grassi e Crespi Srl e Milani S.p.A..

 

Con questa assegnazione, dopo l’avvio delle bonifiche e degli scavi, l’opera ha già raggiunto tre degli obiettivi previsti dal cronoprogramma con un anticipo di quattro mesi, con l’obiettivo di consegnare il Villaggio Olimpico alla Fondazione Milano Cortina entro la scadenza prevista di luglio 2025: i lavori di costruzione inizieranno a gennaio 2023, mentre le opere di scavo e paratie saranno completate entro il mese di febbraio.

 

Il progetto prosegue dunque nel pieno rispetto delle tempistiche previste dall’Accordo di Programma e in virtuosa collaborazione con Regione Lombardia, Comune di Milano, Fondazione Milano Cortina, Ministero dello Sport e Gruppo FS Italiane.

Comunicato stampa

rimani aggiornato

Copyright 2022 by Scalo Di Porta Romana. Privacy e Cookie Policy