IL PROGETTO
Parco Romana
L’innovativo dialogo della città di Milano con i suoi cittadini, con le Alpi e con il verde

Connessioni con il territorio, eco-zone e foresta sospesa, grandi spazi verdi, sostenibilità in primo piano: sono queste le peculiarità del progetto Parco Romana, che vede integrati natura e città. Parco Romana ospiterà una delle piste ciclabili più estese di Milano, il Villaggio Olimpico di Milano-Cortina 2026, numerosi spazi di co-working, studentati, nuovi uffici e un parco centrale, cuore del progetto e grande spazio pubblico che naturalizza l’ex sito industriale all’interno del tessuto urbano circostante.

Una composizione eterogenea e uno sviluppo vario, che offrono un ambiente di grande qualità per le residenze e gli spazi lavorativi, in simbiosi con il paesaggio e le attività all’aperto, insieme a spazi pubblici di facile accessibilità e sicurezza.

Spazi verdi
Disegno urbano
Sostenibilità

UN PROGETTO RIVOLUZIONARIO

I progettisti

Serve un team di architetti visionari per dare vita ad un progetto unico.

È GROUND UP il nome scelto dal gruppo di innovatori urbanistici guidato da Outcomist, Diller Scofidio + Renfro, PLP Architecture e Carlo Ratti Associati e ARUP – che hanno lavorato insieme per concepire la visione del Masterplan Parco Romana. Un lavoro in cui protagonisti sono stati gli archistar insieme  ai luoghi simbolo che hanno progettato.

Download

Dossier conclusivo della Consultazione Pubblica sul Masterplan Parco Romana